Per informazioni commerciali, distribuzione e scontistica compilare il seguente modulo:

Lino Strangis. Pensiero volante non identificato

Pensiero volante non identificato è «un momento fuori dal tempo in cui lo sguardo si concentra su un angolo apparentemente marginale della realtà» … per partire, come in un aeroporto della mente, verso un breve ma intenso viaggio a cavallo tra le dimensioni. Un pensiero volante che si dispone alla visualizzazione dell’universo, un macrocosmo musicale, fondato dal suono, animato da una perpetua vibrazione. Un universo danzante in cui il pensiero si inoltra alla ricerca di conoscenza e libertà, verso una serie di visualizzazioni: interpretazioni ulteriori della realtà come fenomeno percepibile. È una visione simbolica, un’apparizione, un’esperienza allegorica che intende audio-visualizzare un possibile tuffo nell’oltre-mondano, l’immaginazione umana quando si spinge verso l’ignoto. Assistiamo alla metafora intermediale di un certo comportamento mentale sotteso all’intera storia dell’umanità e delle sue evoluzioni: quello slancio verso l’ulteriore e il diverso dal semplicemente noto che ci ha permesso di continuare ad esistere come specie. Questa opera, omonima del progetto sarà modificata ad ogni tappa e solo alla fine del tour sarà considerata terminata.

Scheda del volume

A cura diValentino Catricalà e Veronica D’Auria
Data di pubblicazioneGiugno 2014
Paese di pubblicazioneItalia
Copyright© 2014 KAPPABIT S.r.l.
Tipo di edizioneEdizione collegata a un evento, Illustrata
Numero di edizione1
Lingua del testoItaliano
TipologiaLibro cartaceo
LegaturaRilegato
Dettagli
Formatomm 210 x 210
EditoreEdizioni Kappabit
CollanaCineMA. Cinema & media art
ISBN9788890586491
Prezzo di copertina€ 15,00 (IVA inclusa)